Ford Ranger (2011-23)

Ford Ranger (2011-23)
  • Prezzo
    da € 21.650
    a € 59.400
    Confronta
  • Lunghezza
    da 527 cm
    a 536 cm
  • Larghezza
    185 cm
  • Altezza
    da 180 cm
    a 182 cm
  • Posti
    da 2
    a 5
  • Massa
    da 1.891 kg
    a 2.585 kg

Perchè comprarlo

Il Pick-up nel suo concetto puro from USA, con abbondanti volumi (lungo 5,25 mt) e spazio per caricare, su un piano quadrato di lato 1,56 mt. o trainare quasi quel che si voglia (carico 1.195 kg, traino 3,5 tonnellate). Lo stile è al tempo stesso classico ma accattivante per il genere, che rientra in ambito di veicolo commerciale. Buona anche l’abitabilità interna, per i cinque possibili occupanti e prestante la meccanica, forte di un telaio che non teme fondi sterrati e percorsi tosti, grazie alla trazione integrale inseribile e un’altezza di ben 23 cm da terra. Con Ranger si possiede un “gran” veicolo, che si fa notare per stile, rispetto ai molti commerciali funzionali sì ma più anonimi e apprezzare per le dotazioni, in linea con la gamma auto Ford più recente (es. Sync2 e varie tutele sicurezza); si fa anche pagare per quello che sa offrire.
Pubblicità
Ultimi video sulla Ford Ranger Pick-up
7.0
Valutazione
AutoMoto.it
  • Vari allestimenti con tre motorizzazioni, tutte Euro6 gasolio, sovralimentate, per cinque combinazioni possibili, con cabina singola, super o doppia. Il prezzo varia non poco in funzione della scelta, che già con il modello base (2200cc. 2WD, manuale) esprime tutto lo stile Ranger ma per andare “a pieno” in tutti sensi, può arrivare al cinque cilindri 3.2 da 200CV, includere le quattro ruote motrici, i tanti sistemi (infotainment e sicurezza, raccomandabile anche l’assistenza per manovre) superando i quarantamila euro di listino.
  • Non molto diffuso in Italia nel passato, con motorizzazioni prevalentemente a gasolio e cambio manuale, alla lunga non tiene sul fronte dell’usato valori troppo elevati, anzi, specialmente i primi modelli sono a buon mercato. Essendo un veicolo dal DNA generato oltre oceano, può giusto comportare qualche piccola accortezza nelle manutenzioni straordinarie, abbastanza rare, più di tipo formale e logistico, che sostanziale o onerosa economicamente, vista la tecnica solida e in passato anche ordinaria.
  • Born 1982 in the USA, per come lo si vede oggi. Il nome Ranger usato dai Pick-Up di Casa Ford è però in realtà associato a tre grandi varianti di produzione: quella indipendente di fine anni Cinquanta, per le berline Edsel, quella che ha iniziato l’attuale filone, tutta nord-americana (prima come versione del e poi come modello vero e proprio) e quella internazionale, che dal 1972 usa un modello parzialmente differenziato, prima come Mazda B (Ford Courier) a seconda dei mercati e più recentemente, dal 1998, sul modello unico declinato poi solo tecnicamente per le varie nazioni, a nome globale Ranger. È stato accolto subito con buon successo specie in madre patria, dove per anni è rimasto il più venduto nel proprio segmento (medio-piccolo, per gli americani). L’attuale sesta generazione, assemblata anche in Argentina, Tailandia e Sud Africa, è la seconda a essere direttamente venduta anche in Italia.
  • Marca Ford
    Modello Ranger (2011-23)
    Segmento Pick-up
    Inizio produzione 2011
    Prezzo da 21.650 € a 59.400 €
    Massa da 1.891 kg a 2.585 kg
    Lunghezza da 527 cm a 536 cm
    Larghezza 185 cm
    Altezza da 180 cm a 182 cm
Pubblicità