Jaguar XF (2015-24)

Jaguar XF (2015-24)
  • Prezzo
    da € 44.220
    a € 78.660
    Confronta
  • Lunghezza
    da 495 cm
    a 496 cm
  • Larghezza
    da 188 cm
    a 189 cm
  • Altezza
    146 cm
  • Posti
    5
  • Bagagliaio
    da 448 dm3
    a 963 dm3
  • Massa
    da 1.635 kg
    a 1.908 kg

Perchè comprarla

La grande tre volumi britannica, finemente rinnovata nel 2015, è forte di stile identificativo per il marchio e prestazioni elevate. Berlina quattro porte moderna che sfiora i cinque metri, a coda spiovente e frontale dal taglio personale (quasi verticale, con ampio spazio alle griglie) è razionale nel disegno degli interni e dotata di buon vano bagagli. Il comfort è più che valido, fino alle quattro persone a bordo, mentre la dinamica guida è nettamente migliorata rispetto al passato, grazie alla riduzione di massa. Nella fascia alta e costosa del segmento, si distingue più per nome e immagine percepita che per doti proprie uniche, vantando comunque solidità, equilibrio, validi sistemi sicurezza di serie (come le tutele da collisione e cambio corsia, o la lettura segnali stradali) in un abitacolo razionalmente lussuoso dove non mancano anche elementi tecnologici e scenografici. La garanzia è triennale.
Pubblicità
7.5
Valutazione
AutoMoto.it
  • Le motorizzazioni, tutte Euro6, vedono i noti V6 benzina in due varianti di potenza, abbinabili anche alla trazione integrale (AWD) ma soprattutto i diesel sono protagonisti per il mercato nostrano, per convenienza, a partire da un onesto 2.0, che sposato all’allestimento base genera un prezzo d’attacco rinunciando a cambio automatico e varie dotazioni consone al target di Jaguar (come il touch-screen centrale da 10,2’’). Sempre a gasolio, più corposi il 2.0 in versione a piena potenza oppure il V6 3.0, davvero molto dotato e capace di far divertire su una grande berlina anche che ami la guida dinamica, ma che fa lievitare il prezzo. La gradita trasmissione automatica (ZF a otto rapporti) è opzionale per i quattro cilindri. Cinque gli allestimenti capaci di soddisfare quasi ogni gusto, con quelli più dotati non certo a buon mercato, cui in ogni caso poter aggiungere chicche come head-up display o clima quadrizona. La variante sportiva denota un’estetica ben “cattiva” per chi apprezzi il farsi notare.
  • Diffusa in Italia prettamente con motorizzazioni diesel, la prima generazione è scesa a prezzi quasi popolari, nonostante la bontà tecnica e di materiali. Da delegare alla rete ufficiali eventuali manutenzioni straordinarie, fortunatamente non frequenti ma nel caso di un certo “rilievo” quanto il blasone del marchio e il segmento della vettura. Piccolo salto in positivo con il restyling e le versioni familiari.
  • La grande berlina inglese (serie X250) arriva sui mercati nel 2008, per rimpiazzare la S-Type mantenendo l’impronta classica del marchio per la meccanica, ma osando qualcosa di nuovo nello stile. A livello motoristico, oltre i pregiati sei o otto cilindri benzina, ci sono i propulsori diesel di derivazione francese. Dopo un restyling nel 2011, dal 2012 è in commercio anche la versione familiare, Sportbrake. Nel 2015 debutta la seconda generazione XF (X260) che al contrario della precedente non sconvolge troppo lo stile (di Ian Callum) ma migliora i contenuti tecnici a vantaggio della guidabilità. XFR-S la più spinta della famiglia, prodotta in serie limitata nel 2008. Un allestimento speciale della XFR ha invece segnato il record di velocità per il marchio britannico, nel 2012, mentre alcuni modelli adibiti all’uso pista si cimentano nelle serie sportive Turismo, a livello nazionale. Sul fronte dell’utilizzo dedicato, nel Regno Unito alcune XF sono in dotazione alle forze dell’ordine.
  • Marca Jaguar
    Modello XF (2015-24)
    Segmento Tre volumi
    Inizio produzione 2015
    Prezzo da 44.220 € a 78.660 €
    Massa da 1.635 kg a 1.908 kg
    Lunghezza da 495 cm a 496 cm
    Larghezza da 188 cm a 189 cm
    Altezza 146 cm
    Bagagliaio da 448 dm3 a 963 dm3
Pubblicità