• Prezzo
    da € 22.200
    a € 33.560
    Confronta
  • Lunghezza
    421 cm
  • Larghezza
    180 cm
  • Altezza
    da 159 cm
    a 160 cm
  • Posti
    5
  • Bagagliaio
    da 354 dm3
    a 1.305 dm3
  • Massa
    da 1.261 kg
    a 1.400 kg

Perchè comprarla

Tra le migliori novità messe in campo da Nissan per l’Europa negli ultimi anni, la Juke, o meglio il Juke (essendo un crossover) si è conquistato spazio e gradimento fra varie tipologie di automobilisti, soprattutto giovani, avvicinando la vettura moderna “più alta e voluminosa” anche a coloro i quali non gradivano troppo gli acronimi tipo SUV e quanto diverso dai vecchi stereotipi. Questo grazie al fatto di piacere esteticamente, con un effetto singolare molto azzeccato. Impatto giovanile e tanta personalità sono quanto offre a colpo d’occhio questo veicolo gradevole anche a chi difficilmente si scosterebbe da un’utilitaria ben dotata e di stile, pur nella sua sostanza da mini SUV (pianale alto e ruote larghe). Abbastanza tosto nella sostanza, poiché capace di misurarsi anche in fuoristrada leggero e usare potenze discrete, ma dai richiami e dalle linee ispirate a una sinuosa e delicata coupé fuori. Linee a dir poco ibride, in quanto mischiano generi diversi e concetti stilistici mai applicati insieme, tanto che in un teorico nuovo film “Ritorno al futuro” Marty McFly, pur apprezzandola da buon innovatore quale è, mai avrebbe detto poter essere un’auto giapponese, con tale fantasia per le forme che la fanno quasi sembrare un modellino trasformato in realtà. Se fuori è un po’ strana, anche dentro lo stile è abbastanza intenso e colorato, non sempre adatto a chi ami toni classici e pacati ad accompagnarlo nella guida, piuttosto che molto ricchi e lussuosi. Tanta personalità sacrifica lievemente anche lo spazio: concorrenti di prezzo analogo con linee certo meno accattivanti, fanno star seduti più comodi soprattutto dietro; il volume di carico “netto” è intorno ai 250 litri per il bagagliaio, anche se la lunghezza esterna veicolo sfiora i 4,15 metri.
Pubblicità
7.0
Valutazione
AutoMoto.it
Ce l’hai? Vota subito
  • Da fuori piace o non piace, sotto la carrozzeria invece una buona e onesta meccanica lasciano tranquilli circa l’affidabilità. Con la trasmissione integrale che è elemento caratterizzante, pur se disponibile solo con alcuni allestimenti e motorizzazioni più costose di quanto appaia nel listino base. I motori sono benzina, eventualmente con GPL, oppure diesel, questi ultimi derivazione Renault (condivisi, ma non sempre nella medesima configurazione o potenza). Nessuno spicca per prestazioni esagerate, salvo i sovralimentati benzina delle versioni Nismo. Puntando ai consumi il Dci di origine francese si difende bene ed ha diffusione tale nei vari marchi, da renderne facili le manutenzioni nel corso del tempo. Oltre a curve esagerate e stile unico, Juke offre anche il cambio CVT in alternativa al manuale.
  • Ha oggettivamente buona affidabilità e non dispiace anche a gran parte di pubblico femminile, quindi Juke è facilmente rivendibile e mantiene abbastanza il proprio valore, pur se non quanto potrebbe far presagire la sua singolarità. E' più apprezzata nella motorizzazione a gasolio, anche se invero i benzina giapponesi sono ottimi propulsori per robustezza e affidabilità meccanica nel tempo.
  • Nissan Juke ha debuttato al salone di Ginevra, entrando poi sul mercato nel corso dell’anno 2010 e ha in parte sconvolto positivamente, superando le aspettative, il proprio segmento con buon successo di vendite sia in Europa, dove è prodotta (UK), sia in madre patria che persino negli USA. Il marchio Nissan ha sempre una minima apertura verso il mondo racing o quantomeno alla sportività, soprattutto grazie alla divisione Nismo e proprio Nismo è una delle versioni di Juke, che si dota ovviamente del motore benzina più spinto e di una seria rifinitura stilistica oltre che di accessori, per dare al piccolo SUV tutta quella grinta che le altre versioni non possiedono, puntando anche agli amanti del tuning. Veramente speciale è però la Juke-R: versione estrema in tiratura limitata, che si è vista impiantato sotto il cofano nientemeno che il motore derivato dalla mitica GT-R con 545 CV e una serie di parti meccaniche che la distanziano dal crossover stradale, rendendola più un esercizio di tecnica e stile che altro.
  • Marca Nissan
    Modello Juke
    Segmento Suv e Fuoristrada
    Inizio produzione 2010
    Prezzo da 22.200 € a 33.560 €
    Massa da 1.261 kg a 1.400 kg
    Lunghezza 421 cm
    Larghezza 180 cm
    Altezza da 159 cm a 160 cm
    Bagagliaio da 354 dm3 a 1.305 dm3
Pubblicità